“AL” racconta l’alzheimer ad Hangartfest

“AL” racconta l’alzheimer ad Hangartfest

Una formazione tutta pesarese porta in scena le difficoltà della malattia con il sorriso dell’amore. Alla Chiesa della Maddalena già tutto esaurito per le date di domani e giovedì

Dopo il successo del primo weekend inaugurale della XVI edizione di Hangartfest, festival di danza contemporanea sostenuto dal MIBAC, dalla Regione Marche e dal Comune di Pesaro, la programmazione della rassegna prosegue con un progetto del laboratorio di ricerca corporea LaRCo (laboratorio di ricerca corporea).
Domani alle ore 21.00 presso la Chiesa della Maddalena una formazione tutta pesarese composta da undici performer sarà diretta dalla coreografa Monica Miniucchi, anche stimata terapeuta specializzatasi alla scuola di Maria Fux a Firenze, nella Prima assoluta di AL. Lo spettacolo è il risultato di un percorso laboratoriale basato sulla ricerca corporea che affronta il delicatissimo tema dell’Alzheimer in maniera poetica, trattando le difficoltà e stemperandone i toni drammatici con il sorriso dell’amore.
< Non è facile parlare di Alzheimer - ha detto Monica Miniucchi -  non è mai facile parlare della malattia e del dolore. Questo percorso è iniziato con mille dubbi e paure. Siamo entrati in crisi e arrivati ad un passo da abbandonarlo. Poi abbiamo ritrovato motivazione e accettato la sfida dell’esprimerci su questo delicatissimo tema>. Lo spettacolo, che replica giovedì 12 settembre, è già sold out per entrambe le date da diversi giorni.
Al termine della performance di giovedì è previsto l’Incontro con l’Artista, un dialogo tra il direttore artistico del Festival Antonio Cioffi con Monica Miniucchi. Interverrà nella conversazione il neurologo Francesco Lalli, dal 2003 a capo dell’Unità Valutativa Alzheimer di Pesaro.
Ingresso € 5 unico.
 
Maggiori informazioni sul sito del festival www.hangartfest.it
 
I biglietti degli spettacoli sono acquistabili online sul sito di liveticket.it o presso il botteghino del Festival.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa